Uncategorized

Concia delle pelli

La concia è il trattamento a cui vengono sottoposte le pelli al fine di conservarle e lavorarle. Signaler une autre imageVous avez trouvé des images choquantes. Lavori di riviera: prime operazioni, chimiche e meccaniche, a cui viene sottoposta la pelle grezza, e servono a prepararla alla concia.

Il processo di lavorazione delle pelli è chiamato concia ed ha come scopo quello di trasformare la pelle putrescibile dell’animale in un prodotto . Tutta la lavorazione della pelle in conceria, dalla concia alla rifinizione, fino all’articolo finito. In onda su DMAX, canale del digitale terrestre. La concia è una delle attività umane di origini più remote, scopri nel sito del Gruppo Mastrotto la storia della lavorazione della pelle.

loading...

Questa operazione prevede la rimozione della parte di muscolo e grasso che si. Individuazione generale delle problematiche. Le lavorazioni del settore conciario consistono nella trasformazione delle pelli . La concia delle pelli, è il trattamento a cui vengono sottoposte le pelli al fine di conservarle e lavorarle.

La storia della concia è antica quanto la storia dell’uomo. L’arte della concia delle pelli o del pelacane. Radicatasi nel Salento fin dal XIII secolo, importata dagli arabi, ha costituito per lungo tempo le . Ciao, voglio descriverti un modo che provato per conciare le pelli il.

La concia delle pelli è nata a Solofra legata alla sua antica attività che era quella pastorale.

La concia della pelle è sicuramente una delle più antiche attività dell’uomo. Fin dalla preistoria l’uomo ha capito che la pelle degli animali che cacciava non . Il tannino è il fondamento della concia al vegetale e si trova più o meno concentrato in numerosi tipi di alberi e piante; è il tannino che dà alla pelle conciata . La conceria feffettua processi di concia della pelle tradizionali con intere lavorazioni eseguite a mano. CONCIA DELLE PELLI (di Silvio Maffè) La pelle tolta all’ animale (pelle grezza), lasciata a sé tende più o meno rapidamente a imputridire e quindi a . Nella lavorazione delle vacchette usiamo solo pelli trattate con l’antico metodo della concia vegetale, un lento processo che vede le sue origini nella preistoria: .